Europee, tante donne e mondo Lgbt nelle liste de "La Sinistra": tra i nomi sicuri Marilena Grassadonia, presidente di Famiglie Arcobaleno

Rate this item
(0 votes)

Noi con te. Contro il liberismo, contro il razzismo.  Questo lo slogan de La Sinistra, che, composta soprattutto da Sinistra Italiana e Rifondazione Comunista, correrà alle prossime elezioni europee. I lavori per la composizione delle liste sono agli sgoccioli ma a essere certa è la volontà di restituire il senso delle lotte per i diritti portati avanti in questi anni dalla galassia della sinistra: dal lavoro ai migranti, dalle donne al mondo Lgbti. Marcata inoltre l’impronta femminile soprattutto tra i nomi capilista nelle cinque circoscrizioni.

Le candidature saranno ufficializzate domani nel corso d’un evento elettorale al Teatro Quirino di Roma ma circolano già alcuni nomi.

Oltre allo Spitzenkandidat Nico Cuè, leader del sindacato dei metalmeccanici in Belgio, ci sarà Argyris Panagopulos, rappresentante di Siryza in Italia. Ci sarà lo storico Piero Bevilacqua mentre sarà candidata l’europarlamentare uscente Eleonora Forenza.

Il mondo Lgbt sarà rappresentato da Marilena Grassadonia, che, dimessasi in mattinata da presidente delle Famiglie Arcobaleno (le subentra nell’incarico Gianfranco Goretti), correrà come capolista per la Circoscrizione Centro. Contattata telefonicamente da Gaynews, la pasionaria rainbow d’origine palermitana ha dichiarato: «Sono contenta e onorata di tale candidatura in piena continuità con 15 anni di lotte a sostegno soprattutto dei diritti delle persone Lgbti e delle famiglie arcobaleno. Le battaglie sono sempre le stesse al di là di dove si combattano. Altri particolari saranno resi noti domani al Teatro Quirino».

Spazio inoltre ai territori con la giornalista ed ex sindaca di Molfetta, Paola Natalicchio, e il presidente del consiglio comunale di Napoli, Sandro Fucito.

Scrittrice, editrice, traduttrice e saggista e insegnante italiana è Ginevra Bompiani, figlia del fondatore della nota casa editrice. Infine, dal mondo associazionistico a favore dei migranti proviene Paolo Narcisi, medico e presidente di Rainbow for Africa, che a Bardonecchia ha soccorso in questi anni migliaia di persone, soprattutto donne e bambini, che hanno tentato di passare il confine con la Francia.

Sicura anche la candidatura di Nicola Fratoianni, segretario di Si, che nel presentare il simbolo ha dichiarato: «Siamo l'unica lista di sinistra alle prossime elezioni europee».

e-max.it: your social media marketing partner

Featured Video