Mar 25, 2017 Last Updated 4:05 PM, Feb 27, 2017

Rosato: unioni civili slittano al 2016

Rosato capogruppo Pd alla Camera Rosato capogruppo Pd alla Camera
Published in Diritti
Inammissibili divisioni, maggioranza larga per legge migliore
 
Roma, 10 ott. (askanews) - "Avremo sempre i numeri, sino al 2018.
E su ogni riforma cruciale lavoreremo per avere maggioranze larghe, proprio come è accaduto nelle ultime ore sulla cittadinanza agli stranieri. Vale anche per le unioni civili, un tema sul quale sono inammissibili contrapposizioni: bisogna sfruttare tutto il tempo che abbiamo avanti per realizzare una convergenza larga". Ettore Rosato, presidente dei deputati del Pd, in un`intervista ad Avvenire dice con chiarezza che serve tempo e che il varo di una nuova legge slitterà al 2016: "La scadenza è già cambiata in virtù del cammino svolto dalla riforma costituzionale al Senato, è un dato di fatto che non ce la faremo per la fine dell`anno. Ma questa è un`opportunità per sederci intorno a un tavolo e trovare punti d`intesa che non tengano fuori nessuno e per fare una legge migliore".
"Il testo-base non verrà snaturato. E non sta a me indicare ora quali sono i punti di trattativa e mediazione - spiega Rosato -.
Posso però parlare di un metodo che secondo me è essenziale: ascoltarci tra di noi e ascoltare la comunità nazionale. Noi siamo qui anche per intercettare ciò che un Paese reale suggerisce ai suoi rappresentanti".
Gal 101020 OTT 15