Mar 31, 2017 Last Updated 4:05 PM, Feb 27, 2017

Ggran Bretagna: ne' etero ne' gay, il 43% dei giovani si vive con una sessualita' 'fluida', con buona pace del "complotto" gender

una rappresentazione grafica del continuum gender una rappresentazione grafica del continuum gender
Published in Focus

Gb: ne' etero ne' gay, 43% giovani con sessualita' 'fluida'

 

(AGI) - Londra, 17 ago. - Giovani, inglesi, sessualmente 'fluidi': il 43% dei giovani britannici fra i 18 e i 24 anni rifiuta infatti di definirsi "etero" o "gay", ma evita anche l'etichetta di "bisessuale". Il risultato e' arrivato da un sondaggio effettuato da YouGov, importante societa' di rilevazioni statistiche del Regno Unito, che ha intervistato 1.632 persone in uno dei piu' grandisondaggi sul tema degli ultimi anni. Utilizzando una scala sulla quale i rispondenti si dovevano posizionare, e' cosi' emerso che solo il 6% dei britannici si definisce "esclusivamente omosessuale" e solo il 49% si ritiene "esclusivamente eterosessuale". Tolti coloro che proprio non sono riusciti a classificarsi, il 43% ha appunto detto di essere tra i due estremi, identificandosi in una sessualita' fluida che evita qualsiasi categorizzazione e che, solo per comodita', potrebbe essere associata alla bisessualita'. A sorprendere e' stato proprio il dato relativo alla fascia dei giovani, superiore di sei volte quello degli adulti. "Chiaramente questi numeri non indicano una bisessualita' attiva e messa in atto nella vita reale", ha sottolineato YouGov, spiegando tuttavia come le percentuali rivelino "un approccio piu' aperto alla sessualita'". (AGI) Gby/Tig 171535 AGO 15 .