Mar 31, 2017 Last Updated 4:05 PM, Feb 27, 2017

Arcigay: «Pascale nostra testimonial»

Published in Primo Piano

«Sì a Francesca Pascale come testimonial contro l’omofobia». Lo ha detto Flavio Romani, presidente nazionale dell’Arcigay, commentando un sondaggio della trasmissione KlausCondicio sull’ipotesi di usare la compagna dell’ex premier per uno spot no-profit con lo scopo di prevenire l’omofobia. Secondo tale ricerca, su 500 elettori LGBT del centro-destra, ben l’80% sarebbe favorevole a uno spot anti-omofobia interpretato dalla Pascale. «Sono commossa dall’attestato di stima che mi viene dal mondo gay – ha commentato la diretta interessata – mi sento compresa e questo mi conferma nella decisione di continuare nell’impegno che ho assunto aderendo al Comitato di Napoli dell’Arcigay». Anche Gaylib, associazione del mondo omosessuale legata al centrodestra, invoca il coinvolgimento della fidanzata di Silvio Berlusconi: «Francesca Pascale – fanno sapere da Gaylib – può diventare la protagonista di un “patto del Nazareno” sui diritti di gay, lesbiche e delle famiglie omoaffettive».