Federico Pizzarotti: «Caro ministro Fontana, si metta il cuore in pace. Parma è città dei diritti e noi continueremo a difenderli»

Rate this item
(1 Vote)

«Per anni Lega e 5 Stelle continuavano a dirci che ci sono priorità più grandi rispetto ai diritti dei singoli, che bisogna guardare le cose che contano veramente. Oggi scopriamo che le cose che contano veramente sono limitare i diritti dei singoli, come se un diritto in meno a te volesse dire qualcosa in più a me».

A scriverlo su Facebook l’ex pentastrale Federico Pizzarotti, sindaco di Parma dal 2012, che ha voluto oggi commentare le dichiarazioni del ministro della Famiglia e della DisabilitàLorenzo Fontana sul riconoscimento dei figlie delle coppie omosessuali e sulla gestazione per altri.

«Caro ministro, si metta il cuore in pace –  aggiunge – : Parma è città dei diritti, e noi continueremo a difenderli. Se doveste continuare su questa strada, invece di rendere più chiare le modalità di riconoscimento, in modo ragionato ma fermo alzeremo la nostra voce e faremo presente che togliere un diritto al singolo non vuol dire automaticamente vivere in un mondo migliore».

e-max.it: your social media marketing partner

happyPrince2

Featured Video