Noto (Sr), madre minaccia la figlia: «O lasci la tua compagna o t'investo con l'auto». E scatta la denuncia

Rate this item
(0 votes)

Stalkerava e minacciava la figlia, di cui non condivideva la relazione sentimentale con una donna. Per questo motivo è stata denunciata per atti persecutori dai poliziotti del commissariato di Noto (Sr), cui la vittima aveva infine chiesto aiuto.

Una volta deciso di andare via da casa e di convivere con la compagna, la giovane è stata infatti ripetutamente importunata dalla madre con telefonate e messaggi dal contenuto offensivo e intimidatorio. La donna è arrivata persino a minacciarla di gettarle dell'acido sul viso o di investirla con l'auto.

In un'occasione si è anche appostata vicino al negozio dove la figlia era stata assunta da poco e ha affrontato i titolari pretendendo che la licenziassero altrimenti sarebbe tornata a fare una scenata. È così scattato il licenziamento per evitare conseguenze.

Convocata in commissariato, la madre-aguzzina è stata denunciata e diffidata dall'avvicinarsi alla figlia.

Sulla vicenda così si è espresso Armando Caravini, presidente di Arcigay Siracusa: «Rimaniamo sempre basiti dalla crudezza di alcune situazioni.

Questa ragazza sta subendo da anni i maltrattamenti di una madre che non accetta sua figlia. Perché, lo ribadisco, essere omosessuali è solo un modo di essere, non una scelta e tanto meno un voler offendere gli altri.

Come sportello e come associazione Arcigay ci mettiamo a disposizione di questa ragazza. Siamo con lei e la sua compagna». 

e-max.it: your social media marketing partner

happyPrince2

Featured Video