Sostieni Gaynews

Rate this item
(3 votes)

Perché sostenere Gaynews.it?

Cara amica, caro amico,

un gruppo di giornalisti e operatori dell’informazione si rivolge a te per chiederti un sostegno finanziario per le proprie attività. Negli oltre 30 anni di vita, il movimento di liberazione sessuale, in seguito movimento gay e poi ancora lgbti, ha offerto un contributo decisivo alla promozione dei diritti delle persone nel nostro paese, favorendo l’affermarsi di un clima culturale che ha consentito sempre più ad ognuna e ad ognuno di esprimere liberamente la propria identità. 

Le iniziative pubbliche come i Pride, le migliaia di incontri con i cittadini, la presenza massiccia sui media e in TV, hanno mostrato quanto ci si sia liberati del peso che per tanti anni ci ha oppresso, costringendoci ad una vergognosa clandestinità e ad un penoso mimetismo: ora non abbiamo più timore, siamo finalmente visibili. Il nostro giornale, Gaynews.it, ha contribuito in modo determinante a questo processo, operando per primo in quest'ambito sin dal 1998, su iniziativa del nostro direttore Franco Grillini. 

Negli anni, il movimento ha intrecciato rapporti con associazioni, partiti, movimenti politici e sindacali; ha sviluppato una presenza continua sulla stampa e sui mezzi di comunicazioni di massa per cancellare l’immagine negativa e stereotipata dell’omosessualità nella “mentalità” comune; ha contrastato la diffusione dell’AIDS distribuendo milioni di depliant e di profilattici, combattendo il tentativo di identificare "gay" e AIDS. Chi oggi si scopre gay, lesbica, bisex, trans o intersex, sa di non essere solo, sa che i circoli, diffusi su tutto il territorio nazionale, sono aperti e disponibili all’ascolto e alla crescita.

Abbiamo aperto un fronte, quello del riconoscimento dei diritti delle coppie di fatto, che rappresenterebbe uno storico passo in avanti sulla strada del riconoscimento del pluralismo delle forme familiari che è di fatto già presente nella nostra società, tra omo ed eterosessuali. L’esito positivo di questa battaglia è a portata di mano e ha visto un primo, parziale, risultato nell'approvazione della legge sulle unioni civili e le convivenze di fatto lo scorso maggio 2016.

Oggi più che mai, nel momento in cui la sempre crescente visibilità delle persone lgbti sta suscitando continue reazioni dalle frange più omofobe e conservatrici del Paese, è il momento di fare un deciso salto di qualità e intervenire nel settore dell’informazione, che più di ogni altro arriva nelle case quotidianamente di milioni di persone contribuendo in modo decisivo al loro orientamento culturale.

Per questo abbiamo deciso di rilanciare Gaynews.

Ci rivolgiamo a chi, come noi, vive quotidianamente la realtà lgbti, ma al tempo stesso a quanti hanno condividono i nostri valori e le nostre battaglie, riconoscendo in esse un contributo importante alla creazione di una società più civile, rispettosa delle persone e in grado di valorizzare le differenze. Per questo ti proponiamo di sostenere questa nuova impresa che puoi trovare ogni giorno sul web con le notizie e le iniziative del movimento lgbti italiano e internazionale.

Fare informazione significa mettere a disposizione di tutti e tutte il materiale anche documentale su ciò che succede e su ciò che le organizzazioni chiedono. Per far ciò non bastano le nostre sole forze. Ti chiediamo di sottoscrivere per far vivere la questione dell'identità nel mondo dell’informazione, della TV, dei giornali, per poter incidere su stereotipi e pregiudizi che stanno alla base del razzismo antigay. Se contribuirai potrai vedere ogni giorno il miglioramento di questo servizio consentendoci di avere più collaboratori e di informarti su tutto ciò che succede nel Paese e su ciò che vorremmo succedesse.

Per parte nostra ci impegniamo a rafforzare le nostre iniziative, particolarmente quelle per l’approvazione del matrimonio egualitario, per la sessualità consapevole e contro le discriminazioni.

Gaynews sarà infine protagonista nell'opera di formazione in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti svolta da Gaynet, "Italia Gay Network”, l’associazione nazionale dei giornalisti e degli operatori lgbti dell’informazione, editrice del nostro giornale sin dalla nascita.

Ti ringraziamo e contiamo sul tuo contributo.

La redazione di GAYNEWS.IT

------

IBAN: IT02 D063 8502 4131 0000 0005 825

Causale: Donazione Gaynews

e-max.it: your social media marketing partner

Featured Video