Ángela Ponce, prima candidata trans a Miss Universo, incontra Olimpia e sua madre Mariella, autrice di "Senza rosa né celeste"

Rate this item
(0 votes)

Alla 63° edizione di Miss Universo, conclusasi domenica 16 ottobre a Bangkok con l'elezione della filippina Catriona Gray, ha partecipato anche Ángela Ponce.

Miss Spagna 2018, la 27enne sivigliana è stata la prima candidata trans a concorrere per il titolo mondiale. Anche se eliminata ldal novero delle 20 semifinaliste, l’organizzazione ha voluto renderle un particolare omaggio E lo ha fatto attraverso un video, che è stato trasmesso davanti alle persone partecipanti e alla giuria di sette donne.

All'indomani della serata finale Ángela Ponce ha incontrato proprio a Bangkok, dove si trovava per una visita di controllo, la giovane 18enne Olimpia e sua madre Mariella Fanfarillo, autrice di Senza rosa né celeste. Diario di una madre sulla transessualità della figlia (Villaggio Maori, Catania 2018).

Al termine dell'incontro Ángela ha rivolto un breve saluto alle lettrici e ai lettori di Gaynews.

e-max.it: your social media marketing partner

Media

happyPrince2

Featured Video